logo luxtron
  • Motion Control e Meccatronica   ( 3 articoli )

    I principali campi di applicazione sono la robotica, l'automazione industriale, l'automotive e gli azionamenti elettrici.

    Grazie ad una profonda conoscenza dell'elettronica di controllo e di potenza, LUXTRON progetta e realizza i dispositivi fondamentali (inverter, azionamenti, controllo assi, interfacce sensore, convertitori di bus, etc...) di un sistema di controllo automatico utilizzando come strumenti di lavoro software di sviluppo e simulazione per l'implementazione del sistema reale e la verifica del funzionamento real-time.

    Il classico sistema di controllo meccatronico può essere raffigurato da un anello chiuso, ed è costituito da diversi blocchi principali: l'impianto da controllare (motore elettrico), l'attuatore dell'impianto (elettronica di potenza), il controllore dell'impianto, progettato in ambiente di simulazione e implementato su centralina (DSP - Digital Signal Processor), infine il sensore, che misura uno stato del sistema (velocità di rotazione del motore).

    La metodologia di sviluppo tradizionale per questi dispositivi si articola in un insieme di fasi affrontate sequenzialmente: la progettazione meccanica, seguita da una fase di scelta degli attuatori e dell’elettronica di controllo, ed infine la realizzazione di un prototipo fisico, sul quale vengono eseguiti i test necessari per l’ottimizzazione della macchina.

    È proprio in quest’ultima fase, non di rado lunga ed onerosa economicamente, che si scaricano gli effetti di scelte non ottimali operate nelle singole fasi progettuali. In un approccio meccatronico, viceversa, gli aspetti meccanici, elettrici e di controllo vengono affrontati contestualmente, privilegiando soluzioni progettuali che ottimizzino cifre di merito, più o meno formalmente espresse, intese a migliorare le prestazioni complessive.

  • Smart Building, Risparmio Energetico, Rinnovabili   ( 2 articoli )

    In quest'ambito LUXTRON sviluppa soluzioni hardware e software all'avanguardia, che consentono di affrontare le problematiche del risparmio energetico con la conversione dell'energia da fonti rinnovabili e con la gestione automatizzata dei carichi.

    La continua ricerca di una fonte di energia pulita rappresenta una delle sfide primarie per l'uomo.

    Nuovi criteri per la produzione, la gestione e la conservazione dell'energia all'interno degli edifici si stanno affermando: il concetto di "edificio intelligente" fa riferimento a quell'insieme di regole che mirano ad assicurare una elevata efficienza energetica e manutentiva, con un'attenzione particolare al comfort per gli occupanti.

    Così l'involucro e l'impiantistica sono chiamati a rispondere a specifiche precise dando un contributo complementare per il raggiungimento dell'obiettivo: le moderne tecnologie IT e di conversione dell'energia sono al servizio di questo processo, consentendo la regolazione degli impianti così come la supervisione dei processi gestionali e della produzione dell'energia stessa.

  • Conversione dell'energia   ( 4 articoli )

    I sistemi per la Conversione dell'Energia nascono dalla necessità di modificare la forma dell'energia elettrica fornita da una determinata sorgente al fine di adattarla alle esigenze dell'utilizzatore.

    Per esempio, partendo dall'energia elettrica trifase fornita da un generatore a motore endotermico con tensione e frequenza variabili, si può effettuare una conversione volta a stabilizzare la tensione e la frequenza adattandole ai livelli standard della rete elettrica nazionale.

    Oppure si può avere la necessità di prelevare energia a bassa tensione da un pacco di batterie e trasformarla in una tensione più elevata ed alternata per alimentare un'utenza che richieda tali specifiche.

    O più semplicemente l'esigenza di regolare la potenza assorbita da grossi carichi parzializzando la forma d'onda della tensione di rete.

    In generale un certo numero di applicazioni speciali richiedono la disponibilità di forme di energia elettrica non convenzionali come per esempio elevate correnti ad elevate frequenze (trattamenti termici a induzione, radar, ponti radio) oppure elevate tensioni continue o alternate (tubi a scarica, dispositivi al plasma, generatori di raggi X).

    L'elevato livello di conoscenza in materia di elettronica di controllo e di potenza fa di LUXTRON il partner ideale per la progettazione e la realizzazione di dispositivi per la conversione dell'energia di tipo AC/DC (raddrizzatore) oppure DC/AC (inverter) oppure DC/DC (chopper) oppure AC/AC (cycloconverter) con elevate prestazioni in termini di efficienza, precisione e affidabilità.

DSP di ultima generazione, Microprocessori ARM,  Power-MOS e Moduli intelligenti a IGBT sono alla base di tutti i progetti Luxtron in ambito Control & Power.